Piano Eliminazione Barriere Architettoniche

In data 16/01/2023 la Giunta Comunale di Borgosatollo ha approvato il Piano Eliminazione Barriere Architettoniche (PEBA) per gli edifici e principali spazi pubblici di Borgosatollo.

L’azione del Comune di Borgosatollo trova piena corrispondenza nelle disposizioni contenute nell’ordinamento nazionale dalla L. 41/1986, che ha stabilito l’obbligo, per le amministrazioni competenti, di dotarsi di adeguati Piani di Eliminazione delle Barriere Architettoniche e nei principi introdotti dalla Convenzione ONU per i diritti delle persone con disabilità, norma recepita a livello nazionale con la L.18/2009. L’art. 32 della legge 41/86 e l’art. 24 comma 9 della legge 104/92 definiscono il PEBA come uno strumento urbanistico che ha come finalità la conoscenza delle situazioni di impedimento, rischio ed ostacolo per la fruizione di edifici e spazi pubblici.

Il PEBA, essendo la sintesi delle analisi svolte su differenti elementi e caratteri del territorio, prodotto della multidisciplinarità che coinvolge gli aspetti tecnici, sociali, programmatici e normativi, sarà infatti lo strumento operativo di riferimento per tutte le future attività pianificatori e e progettuali della città, documento fondamentale da cui per partire per la progettazione di tutti gli interventi futuri. Grazie alla redazione del PEBA, il Comune di Borgosatollo intende gettare le basi per l’avvio di un futuro e fondamentale momento di confronto fra soggetti e progetti legati al mondo dell’accessibilità, che è auspicabile possa proseguire anche oltre la conclusione del Piano, nell’ottica di garantire ovunque la maggiore fruibilità possibile a tutti. La redazione del presente PEBA è il risultato dell’analisi condotta sul territorio di Borgosatollo tenendo conto delle molteplici e complesse relazioni che esistono tra strutture, infrastrutture e fruitori, individuando, mappando e analizzando le problematiche esistenti per fornire un quadro chiaro e completo della situazione attuale, al fine di progettare e programmare in maniera ottimale e coerente gli interventi futuri.

La redazione e progettazione del PEBA è stata affidata alla società We Project con sede operativa a Brescia. La redazione è stata a cura degli ing. Ilaria Bresciani, Matteo Bertoni e Chiara Reboani. Costo per il Comune circa 9.000 € totali.

 

Brochure

All.A_Relazione illustrativa

All.B_Schede criticità

Guida alla visualizzazione e modifica della mappa

Tav.01_Inquadramento

Tav.02_Livelli di accessibilità

Tav.03_Soluzioni progettuali e programmazione degli interventi